Erica: la mia esperienza nel backstage di una sfilata di moda

Più interessante che studiare concetti di moda e styling, è avere la possibilità di mettere in pratica ciò che apprendiamo. Grazie alla collaborazione con MKS Milano Fashion Agency, gli studenti della MKS Milano Fashion School hanno l’opportunità di assistere gli stylist di diverse sfilate dei marchi più prestigiosi.

Ad esempio, durante la Milano Fashion Week, la studentessa di Fashion Styling Erica Benocci ha assistito il fitting e il backstage di Ermenegildo Zegna per 10 giorni nel gennaio 2019 e ci ha raccontato come è stata questa esperienza unica.

“Lavorare dietro le sfilate è qualcosa di indescrivibile, un mix di adrenalina, paura di sbagliare, voglia di fare, ansia, curiosità e gioia di veder sfilare tutta la collezione.

Mi è rimasta impressa l’esperienza dei fitting per Zegna, i fitting sono iniziati il 2 gennaio, mi ricordo la sera prima che avevo un’ansia tremenda perché non sapevo esattamente cosa mi aspettasse, e poi finalmente il giorno seguente è arrivato e da lì è iniziata la mia magica esperienza.

Ho conosciuto tutto lo staff, e dal primo giorno abbiamo iniziato a sistemare la postazione per i fitting dei modelli. Il giorno seguente è arrivata la collezione (bellissima!!!), l’abbiamo sistemata nelle relle e da lì sono iniziati i numerosi fitting. Numerosi modelli che venivano da tutto il mondo per provare la collezione e noi eravamo lì a vestirli… Tutto molto rapidamente, togli la scarpa, metti le scarpe, manda la giacca dalle sarte, stira i pantaloni… Tutto con una velocità incredibile.

Ho conosciuto Alessandro Sartori, Artist Director di Zegna, una persona splendida, gentile, premurosa, con delle idee fantastiche.

Ho avuto modo di lavorare a fianco alla stylist della sfilata e il suo assistente, mi sono trovata veramente bene.

Alla fine dei 10 giorni di fitting è arrivato il fatidico giorno dello show, location: Stazione Centrale. Ho trovato la location innovativa, e ho trovato molto curioso il significato di fare la sfilata in Centrale.

Il giorno prima della sfilata non ho dormito tutta la notte, sono rimasta con la responsabile a sistemare la location, a sistemare i vestiti e la postazione dei modelli.

E poi è iniziata la sfilata ero felicissima, devo ammetterlo mi è uscita anche una lacrimuccia.

Una sfilata pazzesca! Unica! Mi sono appassionata della moda uomo con Zegna. Felicissima di aver partecipato a questa esperienza e soprattutto grazie a MKS Milano Fashion School che mi ha dato la possibilità”.”

Visita il sito