La Milano Fashion Week dal punto di vista degli studenti di moda

La Milano Fashion Week è uno dei momenti più importanti per gli studenti di moda di questa città. Hanno la possibilità di vedere da vicino quanto questo evento spinga Milano e capire perché è una delle settimane della moda più importanti al mondo, al lato di Parigi, Londra e New York.

Gli studenti della MKS Milano Fashion School hanno la grande opportunità di sperimentare tutto questo ancora più da vicino. Grazie alla collaborazione con l’agenzia dello stesso gruppo, MKS Milano Fashion Agency, assistono gli stylist dei marchi più prestigiosi durante tutto il processo che precede la sfilata, come il fitting e il backstage.

Quest’anno, ad esempio, gli studenti dell’istituto erano presenti nei backstage di Versace, Marni, Jil Sander, MM6 Maison Margiela, Moncler, Cristiano Burani e Borbonese. Ed erano anche dall’altra parte della passerella a guardare alcuni degli show più importanti della fashion week.

Per la studantessa Anna Bisterzo che ha già assitito gli stylist di Versace, Maison Margiela, Dolce Gabbana, Cristiano Burani e Vien “Fare esperienza nei backstage delle sfilate è una occasione non da poco, poter vedere abiti in super anteprima (per noi che ci occupiamo proprio di questo) è solo che un onore. Partecipare a questi eventi rende molto l’idea di quelle che sono le emozioni e la tensione prima di una sfilata. Non da meno importanza è vedere nel pratico come è organizzata una sfilata e il suo backstage.”

Questo momento può anche aiutare a capire come funziona il mondo della moda, osserva lo studente Marco Pusceddu “Grazie a queste esperienze ho imparato come realmente funziona questo mondo, cosa mi aspetta. Credo che facendo queste esperienze una persona capisca realmente se è davvero nella strada giusta o se ha sbagliato tutto, perché in qualche modo si tocca con mano la realtà del Fashion System. Da un punto di vista più pratico si imparano tantissime cose tecniche su come effettivamente risolvere piccoli e grandi intoppi che inevitabilmente si incontrano preparando una sfilata o una presentazione, piccoli segreti che possono sempre tornare utili.”

Già la studentessa Erica Benocci ha imparato che autodeterminazione è una elemento chiave nel mondo fashion. “devi essere forte, devi avere voglia di fare, pronta a superare ogni imprevisto, e tanta creatività. Sono super carica per la mia carriera sogno di diventare stylist di sfilata o celebrity stylist.”

Visita il sito