Home > Canali News > Viaggi & Vacanze

Viaggi & Vacanze


Comeandsee Italy Tour Operator

Escursioni e visite guidata in Toscana

 

Magazine d'informazione commerciale
con novità ed eventi della tua zona


Argomenti correlati:


Antico o kolossal, il Carnevale nei borghi d'Italia
Tra Fano e Viareggio, Ferrara e Putignano (senza dimenticare Venezia), la guida pratica agli eventi della festa di fine inverno. Che sta per entrare nel vivo

Londra, ecco il giardino che ricorda Diana
Si chiama White Garden. Ha aperto giovedì 13 aprile a Kensington Palace, la residenza ufficiale londinese dei duchi di Cambridge William e Kate Middleton, e si potrà visitare fino a settembre. È un incantevole giardino dedicato alla principessa Diana Spencer in occasione dei vent’anni dalla morte, avvenuta il 31 agosto del 1997 a Parigi. Lady D perse la vita in un incidente al tunnel dell’Alma insieme al compagno di allora, Dodi Al-Fayed. Si tratta di fatto di un riallestimento ad hoc del Sunken Garden, il “giardino sommerso” accanto al palazzo, particolarmente affascinante nei mesi estivi. A ideare il progetto Sean Harkin, capo giardiniere di Kensigton, tenuta che sorge all’estremità occidentale di Hyde Park che già ospita nei pressi un memorial permanente dedicato alla principessa triste. Tulipani, giunchiglie e giacinti profumati: oltre 12mila bulbi piantati lo scorso autunno per preparare la fioritura primaverile e l’apertura pasquale. “Con la mia squadra ci abbiamo lavorato un anno e siamo felici che sia ora pronto per il pubblico – ha dichiarato l’artista-giardiniere in un comunicato – mentre lavoravamo molti visitatori si sono intrattenuti con noi condividendo i loro ricordi su Diana. Speriamo che il nostro giardino catturi l’energia e lo spirito che l’ha resa una figura così popolare in tutto il mondo”. Negli oltre cinque mesi di apertura ci saranno dei cambiamenti: in estate arriveranno rose bianche, gladioli, gigli, gaure, cosmee e nemesie. L’ingresso è gratuito. (A cura di Simone Cosimi)

California, siccità addio: la fioritura è super
Dal giallo all'arancio, dal rosso porpora al blu. È lo spettacolo che si offre in questi giorni ai visitatori del Carrizo Plain National Monument, in California, dove è in corso una fioritura eccezionale. Situata a un'altitudine media di 700 metri, con punte fino a quota 1.500, nell'entroterra costiero tra San Luis Obispo e Santa Barbara, la "piana", di circa 1000 km quadri, è l'ultima prateria rimasta nello stato occidentale degli Usa. Classificate come area semiarida, Carrizo e la sua vegetazione avevano sofferto la pesante siccità che negli ultimi anni si è abbattuta sullo stato occidentale degli Usa. Ma quest'anno, il ritorno delle piogge ha fatto il miracolo, restituendo non solo il verde ma anche le mille tonalità dei fiori selvatici endemici dell'area, che, come accade in tutte le zone aride, e persino in quelle desertiche, hanno la capacità di manifestarsi all'improvviso alla minima sollecitazione piovosa. Gli amanti del genere ben sanno quel che può accadere, di tanto in tanto, in luoghi come il deserto di Atacama in Cile, l'area di Coober Pedy nel South Australia o la stessa, vicina, Death Valley californiana, alla fine di quei rari inverni in cui cadono anche poche gocce: esplosioni imprevedibili di colore che cambiano completamente la fisionomia del paesaggio. Nel Carrizo Plain l'evento non è così infrequente, o perlomeno non lo era nel passato, fino alla grande siccità che ha interessato il Golden State in buona sostanza dal 2011 all'inverno scorso. Le massicce precipitazioni dei mesi recenti hanno fatto il miracolo, inducendo quella che i locali definiscono super bloom (superfioritura). Turisti e fotografi sono accorsi in massa

Dalla Senna ai Caraibi. Panorama mozzafiato e oceani da un hotel galleggiante
Gli alberghi sospesi sull'acqua sono ormai tendenza. Sperduti in mezzo a lembi di mare o persino alle porte delle metropoli europee, a mollo lungo i fiumi che le attraversano

Disneyland Paris sempre più gay-friendly: a giugno la prima giornata Lgbt
Non era mai successo: un resort del marchio americano ospiterà ufficialmente un Pride. Precedenti "ufficiosi" dal 2014. L'associazione ProVita "Vogliono indottrinare i bambini"

Sciare su magnifiche vette sotto lo sguardo di militari armati. Così il Pakistan lancia le sue piste innevate
Gare internazionali, turismo, nuove infrastrutture sotto l'impagabile scenario del Karakorum, la catena del K2. Il Paese, celebre per le sue montagne, riparte dallo sci. Con un sogno: ospitare la Coppa del mondo

L'italiano vuole viaggiare: boom di partenze nel 2018
L'Istat fotografa il desiderio di scoperta dell'"altro" nel Belpaese Quasi 79 milioni le partenze con pernotto, il 19 per cento in più rispetto al 2017. Puglia la meta preferita, Toscana e Lombardia le n.1 in primavera e autunno. Francia e Spagna primeggiano tra le scelte oltreconfine. Cala leggermente la durata media, in forte aumento invece i fuori porta da giorno singolo

European Best Destination 2019: Budapest la città da scoprire quest'anno. Italia terza con Monte Isola
Alla capitale dell’Ungheria il titolo EBD 2019, riconoscimento che premia le località del vecchio continente che meglio riescono a promuovere la propria immagine. Dietro di lei la ‘cattolicissima’ Braga, in Portogallo. Medaglia di bronzo per la perla del Lago d’Iseo, che conquista anche il titolo di meta ecosostenibile. Anche Firenze tra le top15

Fai, ecco i Luoghi del cuore 2019. A Pisa, Palermo e Bologna i vincitori
La nona edizione dell'iniziativa del Fondo per l'Ambiente. Oltre 2,2 milioni di italiani hanno scelto il "loro" sito preferito. Primo assoluto, il Monte Pisano, area recentemente devastata da un incendio che ha sfiorato il suo gioiello, la Certosa di Calci. Sul podio il Fiume Oreto della Conca d'Oro siciliana e l'emiliana Porretta Terme

Seggiolini da selfie nei belvedere che danno sul baratro: l'idea dell'Irlanda contro gli autoscatti da brivido
La proposta di un membro del governo all'autorità del turismo segue di poco l'incidente mortale di cui è rimasto vittima uno studente indiano nelle celeberrime Scogliere di Moher

Alle Terme, in montagna o con il Fai: un San Valentino da non perdere
Escursioni in calesse trainato da cavalli in Alto Adige; monasteri da visitare a lume di candela; terme aperte fino a notte fonda per rilassarsi in coppia. Ecco le proposte più interessanti per un weekend da innamorati

Nel deserto o in mezzo al mare. Le città del futuro, pulite e sostenibili
Dal Sud della Francia alla Cina, dal Canada all'immancabile Golfo Persico. I progetti delle metropoli di domani, ipertecnologiche e allo stesso tempo verdi

Elysium, la smart city spagnola che nasce dal nulla: un po’ Vegas un po’ Disneyland
A Castilblanco, nell'Estremadura della Spagna del Sud, il colosso statunitense Cora Alpha sta per costruire un gigantesco parco a tema con decine di casino, villaggi acquatici, stadi, marine e alberghi di lusso. I lavori al via quest’anno
 

Hong Kong, orde di turisti a caccia scatti da instagram opprimono gli abitanti: la pazienza è al limite
Le aree residenziali, un tempo capaci di attirare solo fotografi di architettura e del genere "street" oggi sono oggetto di invasione di massa. Colpa delle cifre di ospitiche la città più visitata al mondo sa attirare, e di alcuni film che hanno trasformato siti in apparenza poco significativi in icone da esibire sui social. Litigi e persino divieti di scatto nella metropoli

Avventura in sicurezza. Dall'Himalaya alle Ande con i club dell'estremo
Vivere un viaggio di pura esplorazione, ma senza le insidie del fai da te assoluto. Si moltiplicano i tour operator specializzati in vacanze da brivido. Dalla Karakoram Highway all'Amazzonia, i nomi

St. Lucia. I Caraibi degli innamorati sono qui
L'isola delle Piccole Antille è tra le mete preferite di chi sceglie di sposarsi lontano da casa, in luoghi romantici. Merito dell'environment, ma anche di una strategia di accoglienza turistica ad hoc

Turismo ricco ma non per tutti. La Bit fotografa luci e ombre dell'"oro nero" d'Italia
Record e contraddizioni. Il Rapporto Cnr-Iriss svela un mercato a 2 velocità, con numeri in crescita ma con 5 regioni a spartirsi la metà del fatturato. Il boom dei bed and breakfast e il fenomeno dell'overtourism: a Venezia 45 ospiti per residente, a Firenze 26. Ma il ministro Centinaio tuona contro le tasse di ingresso: "Invogliano a scappare altrove"

Tra Magna Grecia e cultura moresca. La bellezza di Agrigento
Valle dei Templi ma non solo, nella splendida città siciliana che ha cambiato cinque volte nome nella sua storia plurimillenaria. Dalla Rupe Atenea al colle di Girgenti, il suo cuore medievale, suggerimenti per un weekend

Estrema, stravagante: in Valtellina la camera d'albergo è un gatto delle nevi
Alcune curiosità per un soggiorno insolito nella vallata lombarda. A Livigno c'è uno chalet di neve. Tra sassi con vista sulla stalla e suite in legno arredate da artigiani locali, le altre sistemazioni insolite dell'area

Atlanta: nel Memorial Martin Luther King ci sarà anche la casa di famiglia
Dopo la riapertura dell'edificio dove il leader nacque nel 1929, il National Park Service ha acquisito la dimori cui ha vissuto con la moglie negli ultimi anni.

Tokyo e dintorni, fra tradizione e modernità
Dalla frenesia futuristica della capitale alla quiete del santuario di Nikko, passando per la suggestione del monte Fuji: itinerario di una settimana alla scoperta di tradizioni e contraddizioni del Paese del Sol levante


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS